Mappa generale

Nel condurre un’analisi radioestesica per noi, o per un cliente, dobbiamo farci una mappa più chiara possibile del problema che il cliente ci sta portando; ci sono alcune informazioni che dobbiamo recuperare e possiamo farlo seguendo uno schema come quello riportato qui sotto.

Ogni domanda può essere espressa in generale oppure in relazione ad uno specifico problema:

  • Come si sente
  • Cosa pensa o crede
  • Quale dinamica sta affrontando
  • Di cosa ha bisogno
  • Quale bisogno è stato ignorato
  • Valori – Cosa è importante per lui/lei
  • Competenze – Cosa sai o non sai fare
  • Quale meccanismo di difesa si è attivato in relazione a quel trauma
  • Quale blocco è stato sviluppato
  • Quale tratto della personalità si attiva
  • Quale è il suo stato d’animo dominante
  • Quali sono i suoi pregi e difetti
  • Quali sono le sue attitudini e atteggiamenti
  • Quali sono i suoi schemi di reazione e comportamento

Per ognuna di queste domande, viene usato un quadrante di lavoro specifico, fra quelli che mettiamo a disposizione durante i corsi, così facendo otteniamo una mappa precisa della situazione presente, e quindi capire come poter affrontare il problema per risolverlo in modo definitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *